ARRIVA UN NUOVO CANE


Aiuto Arriva un nuovo cane!!!

Cosa dobbiamo fare quando decidiamo di prendere un nuovo cane, ma ne abbiamo già uno?? Come possiamo limitare al minimo  i problemi, e tutelare tutti i cani?

Dopo 4 anni con nadine ( la mia amata dobermann), ho deciso pazzamente di prendere un’altro cane.

Ed è cosi che in famiglia è attivato lupo, o meglio conosciuto come Artax.

Era da molto tempo che ci stavo pensando, ed alla fine eccolo.

Un cucciolo di clc ( cane lupo cecoslovacco ) di 8 mesi.

Nella mia testa avevo ben chiaro alcune cose, sapevo che lo volevo, e che l’avrei tenuto separato da nadine, almeno in una fase iniziale.

Non avevo pensato però ad una cosa importante, con nadine per quanto siamo quasi perennemente in conflitto, ci conosciamo, ci capiamo, sappiamo i nostri limiti, con lupo no.

Proviene  da una situazione di maltrattamento, e quindi è ancora più difficile capirlo, è ancora disorientato, spaventato, insicuro e nadine, almeno in questa fase non ci sta per nulla aiutando, anzi, gli rende la vita ancora più difficile.

Abbia diviso la casa in modo che Nadine abbia la zona notte ed il giardino, mentre  lupo la zona giorno. Ammetto che il giardino è gia di Artax, lo aiuta a star meglio, ho chiesto a nadine questo sacrificio.

Si possono vedere tramite un cancelletto, anche se di solito non sono piacevoli incontri.

Artax mi ha stupito, marcando una volta davanti al cancelletto, ed è stata una bella mossa per farsi conoscere tramite la marcatura ( meno piacevole per noi, che abbiamo dovuto pulire ).

Gestiamo le risorse separate, cibo ed acqua separati, passeggiate separate, coccole separati, è raro che stiano assieme, è capitato una sera dopo una passeggiata in montagna.

Dopo circa 3 settimana gli incontri sono un pò più, frequenti. A volte la sera quando guardiamo la tv, i cani sono capaci di dormire entrambi sul pavimento a poca distanza, dobbiamo cercare di tutelarli sempre entrambi, basta davvero poco. Di notte dormiamo tutti in stanza da letto, atrax andava in crisi se lasciato da solo in sala, dopo aver passato una settimana quasi insonne a dormire sul divano….

Non può salire sul letto, quello rimane di nadine, ed anche se ci prova ogni sera, la risposta rimane no.

Non ama il contatto fisico, quando cerchiamo di fargli delle carezze, in modo carino ( mette il polso in bocca) ci fa capire che non si sente pronto, in giro senza Nadine cambia tantissimo.. da Estremo pirla spacca mondo, a profondo titubante ed insicuro. Per ora non ama uscire in passeggiata, ogni tanto gli facciamo fare sempre il solito giro per cercare di dargli un po’ di sicurezza maggiore.

Giocare… direi si no, sale subito di eccitazione, per ora siamo alla fase, scopriamo il kennel, e mi piace quello che succede tra di noi quando lavoriamo.

Un inserimento fatto in modo corretto non è mail semplice, è un lavoro duro, e porta molto scompiglio in famiglia.

Ci vuole pazienza, e bisogna aspettare i tempi dei cani…

E tanti rotoli di carta per raccogliere una marea di pipi 😊

In bocca a tutti.

Share

Recommended Posts